PRENOTAZIONE CAMPI - Cus L'Aquila ASD

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

PRENOTAZIONE CAMPI

IMPIANTI

Fermo restando fra le finalità del C.U.S. L'Aquila, la pratica, la diffusione ed il potenziamento dell'educazione fisica e dell'attività sportiva universitaria, nell'ambito delle attività sportive dilettantistiche, L’UTILIZZAZIONE dal 1°sett. al 31 ago. dell’anno successivo (Anno Sportivo)  DEGLI IMPIANTI E DELLE STRUTTURE del complesso sportivo PUO’ ESSERE CONCESSA PER L’ANNO SPORTIVO IN CORSO, tramite richiesta di prenotazione via mail: amministrazione@cuslaquila.org - tel. 0862 319661 e conferma della Segreteria C.U.S. con sottoscrizione dell’apposita convenzione.
>>> AI TESSERATI C.U.S.I. in quanto iscritti al C.U.S. organo periferico. Il tesseramento C.U.S.I. vale per l’Anno Sportivo, dal 1°sett. al 31 ago. dell’anno successivo. Si ricorda - per lo svolgimento delle attività sportive - l’obbligo della certificazione medica non agonistica o agonistica a seconda delle discipline.
In base alle richieste vi è la possibilità della visita medica sportiva riservata ai soli tesserati C.U.S.I. da parte di un ns. tesserato medico sportivo abilitato.
I servizi collaterali all’interno del Centro sono riservati ai tesserati e ai loro eventuali accompagnatori ed ospiti.
>>> ALL’UNIVERSITA’ PER I CORSI DI SCIENZE MOTORIE
>>> AGLI ISTITUTI SCOLASTICI PER LE ATTIVITA’ MOTORIE
>>> PER GLI EVENTI CONFORMI AGLI SCOPI SOCIALI

STAGIONE SPORTIVA 2018-2019
(tariffe in vigore dal 01/01/2014)

tariffa oraria
Tesserati CUSI

Palestra Volley - Palasandolo allenamenti

€ 50.00

Palestra Volley - Palasandolo gare / partite

€ 80.00

Palaunivaq allenamenti

€ 40.00

Palaunivaq gare / partite

€ 60.00

Campo 1 - Campo 2 allenamenti

€ 30.00

Campo 1 - Campo 2 gare / partite

€ 80.00

Campo Scoperto Calcio a 5

€ 30.00

Campo 3  allenamenti

€ 30.00

Campo 3 gare / partite

€ 50.00

Spogliatoi per singola stanza

€ 30.00

Impianti per diversamente abili

€ 20.00

tariffe IVA esclusa applicata secondo le normative vigenti

ESENZIONE DA BOLLO ANCHE PER ASD E SSD DAL 1° GENNAIO 2019
Il comma 646 della legge 30/12/2018 n. 145, ha modificato l’art. 27 bis della tabella di cui all’allegato B annesso al decreto del presidente della repubblica 26/10/1972 n. 642 estendendo anche alle "associazioni e società sportive dilettantistiche senza fini di lucro riconosciute dal Coni" l’esenzione da bollo fino all’anno scorso applicabile solo alle Federazioni sportive e agli enti di promozione sportiva. Pertanto dal primo gennaio di quest’anno gli atti, documenti, istanze, contratti nonché copie anche se dichiarate conformi, estratti, certificazioni, dichiarazioni e attestazioni poste in essere o richieste da dette associazioni e società sportive saranno esenti da bollo.
In particolare, riprendendo quando indicato nella recente Circolare 18/E del  01/08/2018, rientrano tra i documenti esenti da bollo anche le ricevute per indennità, rimborsi spese analitici, rimborsi spese forfettari, richiesti a fronte di somme erogate da associazioni e società sportive dilettantistiche trattandosi di "documentazione necessaria ai fini dell’esecuzione dei rimborsi ".

 
Torna ai contenuti | Torna al menu